Da Pasquagiovani alla GMG di Cracovia

Il 19 marzo si è celebrata nella nostra diocesi Pasquagiovani, l’incontro del Cardinale con i giovani in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù. Quest’anno ricorre il trentesimo anniversario della prima GMG, celebrata in tutto il mondo nelle varie diocesi. A detta di molti, la GMG è la più bella invenzione di Papa Giovanni Paolo II. Egli invece affermava: «Sono i giovani stessi che hanno inventato la GMG». E così, alla fine del 1985, egli annunciò l’istituzione della Giornata Mondiale della Gioventù, da celebrarsi ogni anno nelle diocesi. Il Papa indicò anche una data per la celebrazione: Domenica delle Palme. Perché? «Una tale risposta è data da voi tutti, che da anni pellegrinate a Roma proprio per celebrare questo giorno […]. Con questo fatto non volete forse voi stessi significare che cercate Cristo nel centro del suo mistero? Lo cercate nella pienezza di quella verità che è lui stesso nella storia dell’uomo», spiegò ai giovani lo stesso Giovanni Paolo II. Alla celebrazione diocesana fu presto affiancato un grande incontro mondiale, che inizialmente si tenne ogni due anni. Alla prima GMG, celebrata nelle diocesi nel 1986, seguì così la prima grande edizione internazionale, che si svolse nel 1987 a Buenos Aires, Argentina, dando un segno molto forte in un Paese che stava uscendo dalla dittatura. Per la nostra diocesi il 2016 è un anno particolare perché tutta la chiesa genovese è mobilitata per vivere la grazia del Giubileo straordinario della Misericordia e per prepararsi all’ormai imminente Congresso Eucaristico Nazionale che si svolgerà a Genova dal 15 al 18 settembre 2016. Dal Congresso Eucaristico Nazionale, che ha come titolo “L’Eucarestia sorgente della missione”, prenderà il via una missione giovanile. In questi mesi un buon numero di giovani si sta rendendo disponibile per essere protagonista, il prossimo anno, della missione, per cercare Gesù Cristo insieme ai propri coetanei. La diocesi con il Cardinale Bagnasco accompagnerà Papa Francesco nel suo viaggio apostolico in Polonia per la Giornata Mondiale della Gioventù che si svolgerà a Cracovia, nel nome di San Giovanni Paolo II, dal 26 al 31 luglio. La partecipazione alla GMG di Cracovia avverrà insieme ai giovani delle altre diocesi liguri ed ai loro vescovi. Nel segno della misericordia vogliamo continuare l’esperienza di servizio a Lourdes per i ragazzi che hanno frequentato il primo ed il secondo anno delle scuole superiori: il pellegrinaggio con i malati sarà dal 28 giugno al 3 luglio.
Il Signore e la Madonna della Guardia accompagnano il nostro impegno perché Gesù sia tutto in tutti.

+ Mons.Nicolò Anselmi  
Vescovo Ausiliare