• slideshow-gioia piena
  • slideshow-gioia piena 2
  • slideshow-gioia piena 3
  • slideshow-gioia piena
  • slideshow-gioia piena 5

Regali Gratis

regali gratisLa scorsa settimana sono stato invitato al Paverano, per celebrare la Santa Messa e benedire un nuovo reparto; durante la Santa Messa abbiamo ricordato Francesca Bonello, la giovane studentessa genovese tragicamente scomparsa lo scorso anno a motivo di un incidente mentre era in Erasmus in Spagna.
Francesca frequentava il Paverano come volontaria.
Anche io, quando ancora ero uno studente, andavo ogni settimana al reparto Angeli Custodi ed in alcune altre famiglie, come le chiamava don Orione, in particolare quelle dove erano ricoverati bambini e ragazzi.
In occasione della Santa Messa ho incontrato e sono stato riconosciuto da alcune ospiti con le quali già ci eravamo visti 35 anni fa.
In particolare una suora mi ha detto che Elena, una giovane inchiodata rigidamente a una letto, ogni giorno da più di 30 anni prega per me!


Il Natale si avvicina e fra poco saremo presi dalla frenesia dei regali; intendiamoci: i regali sono una cosa bella perché sono gesti d’amore ma non bisogna esagerare.
Un regalo che non costa nulla è proprio quello di andare a fare una visita ad un ammalato in un luogo come il Paverano; so bene che in realtà regali di questo tipo sono costosissimi perché bisogna spendere la cosa più preziosa che abbiamo cioè il tempo, donato senza pretendere nulla in cambio.
Andando a celebrare la Santa Messa pensavo di fare un bel regalo alle famiglie del Paverano; ancora una volta ho scoperto che a fronte del mio piccolo impegno ho ricevuto una infinità di doni indimenticabili: abbracci, applausi, parole carine, preghiere, sorrisi; tutto gratis.
Regaliamoci una visita di questo tipo e riceveremo un mondo di doni d’amore, garantito.

Mons. Nicolò Anselmi